Notizia

Categorie: Xaar 1201, Grafica
24 ottobre 2018

Xaar 1201 apre nuovi mercati grafici per gli OEM cinesi

L’eccellente qualità di stampa e la versatilità della testina di stampa Xaar 1201 sta aprendo nuovi mercati per gli OEM cinesi in grafica di grande formato - come recentemente sottolineato dalla presenza della testina di stampa presso lo stand di XuCheng alla SGIA 2018 di Las Vegas.

Utilizzata nella stampante industriale flatbed PRIMO X3500 di XuCheng, la testina di stampa compatta Xaar 1201 offre un elevato livello di qualità di stampa e prestazioni. Progettata per una facile integrazione da parte dei produttori di stampanti, è dotata di 1280 ugelli che eiettano gocce variabili. Questi producono grafica e tessuti di alta qualità su un’ampia gamma di substrati con una risoluzione apparente fino a 1440 dpi.

La testina di stampa Xaar 1201 è anche in grado di stampare a uno, due o quattro colori e può gestire un’ampia gamma di tipi di inchiostro tra cui UV, eco-solvente, acquoso e a sublimazione.

“La Xaar j e la sua versatilità d’inchiostro ci permette di soddisfare meglio le esigenze dei clienti, il che significa che può avere successo non solo in Asia, ma anche in Paesi come gli Stati Uniti. Siamo molto felici che, grazie alla Xaar 1201, PRIMO X3500 possa essere esposta per la prima volta alla SGIA. Questa è una vera pietra miliare per la nostra attività”.

Questo successo è dovuto a due fattori: in primo luogo, come Xaar e HaoCheng, il principale distributore dell’azienda nella Grande Cina, collaborano per fornire agli OEM cinesi le risorse chiave (tra cui formazione, elettronica, inchiostri e testine di stampa) necessarie per sviluppare una stampante; in secondo luogo, il supporto completo di HaoCheng per l’integrazione. Questo modello facilita i cicli di sviluppo del prodotto più brevi e riduce il time-to-market, e ha già contribuito all’impressionante percentuale di adozione di Xaar 1201 in tutta l’Asia.

“Il recente aumento dell’utilizzo di Xaar 1201 in Asia, insieme alla nostra partnership con HaoCheng, sta consentendo agli OEM cinesi come XuCheng di andare avanti e muoversi in altri territori, come il mercato statunitense difficile da penetrare”, commenta Simon Kirk, Senior Product Manager Xaar per la Xaar 1201.

Risorse correlate