Notizia

Categorie: Imballaggi, UV
19 settembre 2017

La tecnologia unica di posa di Xaar apporta valore extra per le etichette

Xaar, azienda leader nella tecnologia a getto d'inchiostro industriale, è lieta di annunciare la sua nuova ed unica tecnologia a posa elevata, ora disponibile per la stampa di una vasta gamma di effetti texturizzati su etichette, astucci pieghevoli e prodotti. Tali effetti texturizzati high-build,  (chiamati anche effetti tattili o  dimensionali) possono essere utilizzati per migliorare significativamente la propensione alla seduzione del cliente e garantire che risaltino in esposizione.

In aggiunta, evidenziando ulteriormente l’innovazione continua della società, Xaar ha annunciato l’ampliamento della famiglia di testina di stampa ad alte prestazioni della sua Xaar 2001+ per includere applicazioni UV come la stampa di etichette e cartoni.

 

La tecnologia di posa elevata aggiunge valore

La più recente tecnologia di Xaar, a posa elevata (High Laydown, HL), è una tecnologia unica che si aggiunge all’importante gamma di tecnologie Xaar di posa e migliora il crescente portafoglio di proprietà intellettuali di Xaar. Quando incorporata nelle testine di stampa Xaar 1003 e Xaar 2001+, può essere utilizzata per stampare livelli molto elevati di vernice trasparente UV, anche ad alta velocità. La Xaar 1003 GS12U è in grado di stampare uno strato di spessore di 80 micron a 25 m/min di velocità di linea o 50 m/min, in un unico passaggio, incorporando in tal modo la texturizzazione nel processo di stampa.

La texture fornisce un effetto a rilievo che trasforma le etichette standard e i cartoni pieghevoli in confezionamento ad alto valore per prodotti che possono imporre un prezzo più elevato. Un recente studio di InfoTrends (CMYK: The Use of Special Effects in Digital Printing) ha evidenziato che gli acquirenti di stampa pagano fino all’89% in più per gli effetti texturizzati rispetto ai lavori standard solo CMYK.

Oltre ad aggiungere la texture come parte del processo di stampa, la tecnologia Xaar HL può essere utilizzata per la produzione di effetti di foil a rilievo per un impatto ancora maggiore. Effetti per informazioni tattili come i triangoli di avviso obbligatori sui prodotti pericolosi e Braille possono essere creati anche senza la necessità di un ulteriore stadio o processo di stampa.

 

La tecnologia Xaar HL batte le soluzioni alternative

In generale, la tecnologia digitale offre un’interessante alternativa alle tecniche serigrafiche comunemente utilizzate per la stampa di etichette texturizzate. La stampa digitale evita la necessità di una stampa serigrafica personalizzata che può essere dispendiosa in termini di tempo e costosa da produrre, oltre a richiedere spesso la necessità di essere affidata in outsourcing a fornitori specializzati. La rimozione di questo requisito significa che l'aggiunta di texture è ora a portata di mano per tirature brevi e medie di etichetta utilizzando la tecnologia Xaar HL; le precedenti le tecniche serigrafiche sarebbero state troppo costose per offrire questa funzionalità.

Analogamente, mentre altre alternative digitali richiedono tipicamente più barre di stampa per ottenere uno strato di spessore sufficiente, o macchine che funzionano a bassa velocità, gli effetti texturizzati possono essere creati facilmente con una singola barra di stampa funzionante ad una velocità di produzione ragionevole con la tecnologia Xaar HL.

 

Xaar 2001+ per applicazioni UV

Separatamente la famiglia Xaar 2001+, annunciata nel 2016 per le applicazioni per ceramica, è stata ampliata per includere applicazioni di stampa UV. Questa testina di stampa ad alte prestazioni ottimizza la resa di produzione con una qualità di stampa eccezionale da una elevata velocità di linea.

Una macchina da stampa digitale dotata di testine di stampa Xaar 2001+ UV ora consente la stampa ad una risoluzione di 720 dpi per bordi nitidi e testo pulito. Con la Xaar 2001+ GS6U, è possibile la stampa di 720 x 720 dpi ad una velocità di linea fino a 60 m/min. (6 pl binaria) o 720 x 720 dpi ad una velocità di linea fino a 25 m/min. (4 livelli di grigio 6, 12, 18 pl).

 La Xaar 2001+ incorpora tecnologie multiple  uniche per Xaar per garantire la stampa continua e affidabile nel funzionamento a singolo passaggio, massimizzando la produzione, riducendo al minimo le interruzioni di produzione e riducendo la necessità di intervento da parte dell’operatore. Questo sviluppo, combinato con la tecnologia Xaar HL, significa che la Xaar 2001+ GS12U può ottenere livelli di posa senza precedenti per effetti dimensionali.

 "La tecnologia HL aggiunge una nuova funzionalità a questo prodotto di grande successo della gamma," commenta Gerard Winn, Senior Product Manager presso Xaar.  "Con un minimo intervento, gli OEM possono aggiornare le attuali presse in modo da incorporare la tecnologia più recente e fare in modo che le etichette e i cartoni pieghevoli texturizzati siano molto più accessibili e convenienti per le tipografie e quindi anche per i loro clienti".

Risorse correlate