background

Xaar 1001 domina l’arena digitale industriale al Labelexpo 2013

19 settembre 2013Categories: Xaar 1001, TF Technology, Etichette

​​​In occasione del Labelexpo Europe (24-27 settembre 2013, Bruxelles) i visitatori potranno vedere l'impatto significativo che l'innovativa testina di stampa Xaar 1001 sta avendo sul settore della stampa digitale di etichette industriali.  

In occasione della fiera ALS Engineering, Durst, EFI Jetrion, FFEI, INX International, JF Machines e Stork Prints mostreranno tutte le loro ultime presse abilitate Xaar 1001 che vanno da sistemi base stand-alone, per un overprinting di ultima fase fino a sistemi completamente integrati con stampa e finitura in linea. 

Xaar sponsorizza anche il Labelexpo Europe Inkjet Trail che unisce molti principali produttori di stampa digitale per etichette in una vetrina unica. Ogni giorno i produttori partecipanti - tra cui Xaar OEM Durst, EFI Jetrion e Stork Prints - stamperanno una selezione di etichette di prodotti alimentari, farmaceutici e industriali standard per consentire ai visitatori di confrontare le stesse etichette prodotte su una varietà di diverse presse. Queste aziende si affidano alla testina di stampa Xaar 1001 per fornire etichette di alta qualità velocemente ed in maniera estremamente affidabile. Caratteristiche chiave per etichette a passaggio singolo ad alta risoluzione sono bianchi opachi, testo alta risoluzione e immagini con tonalità omogenee. La testina di stampa Xaar 1001 offre tutto ciò meglio di qualsiasi altra testina di stampa oggi disponibile.

I convertitori di etichette necessitano di macchine da stampa digitali per stampare un’ampia gamma di etichette in modo efficiente, continuo ed economicamente efficace, al fine di massimizzare le entrate e il ritorno sull’investimento. Vogliono essere in grado di stampare etichette di alta qualità e personalizzate su una varietà di substrati lisci e testurizzati. Hanno bisogno della capacità di stampare con inchiostro bianco ad alta opacità come strato di base per etichette trasparenti e metalliche o come strato superiore per le etichette inverse. Inoltre, si aspettano la massima affidabilità e bassi requisiti di manutenzione per garantire la massima operatività di produzione.  

La Xaar 1001 è la testina di elezione per i principali produttori di etichette perché soddisfa tali requisiti meglio di ogni altra testina di stampa sul mercato. Questa testina piezoelettrica offre una risoluzione effettiva oltre 1000 dpi con fino a 8 livelli di grigio che produce immagini br​illanti e testo nitidissimo. Il rivoluzionario design della Xaar 1001 combina la TF Technology™ di Xaar con l’architettura Hybrid Side Shooter™ che insieme erogano il più alto tasso di flusso di inchiostro la portata elevata direttamente dopo il retro dell’ugello durante l’eiezione di gocce per un’efficace rimozione di particelle e bolle d’aria. Come risultato, gli inchiostri compreso l’inchiostro bianco fortemente pigmentato e le vernici, sono tenuti in sospensione e in costante movimento per prevenire il blocco degli ugello che può verificarsi in alcune testine di stampa.  Di conseguenza, le presse abilitate Xaar 1001 funzionano eccezionalmente bene con una manutenzione minima. In definitiva, i principali produttori di macchine da stampa digitali industriali scelgono la testina di stampa Xaar 1001 perché forniscono affidabilità senza pari, basso costo di proprietà e massima qualità di stampa.

“I marchi e i convertitori stanno iniziando a sfruttare la produzione considerevole e i benefici del marketing che la stampa a getto d’inchiostro digitale può portare che sta, a sua volta, suscitando un crescente investimento nei macchine da stampa digitali in tutto il mondo”, dice Mark Alexander, direttore del marketing, Xaar. “Fondamentale per questo settore è la possibilità di stampare non solo piccole tirature, ma anche medi e lunghe tirature cosa che la Xaar 1001 è in grado di gestire senza alcuno sforzo”.

La pressa abilitata Xaar 1001 spicca al Labelexpo Europe 2013

Il design modulare della stampante di etichette digitali a singolo passaggio UV ALS Engineering (9F18) Ecojet offre agli utenti una scelta di modelli con larghezze bobina da 280 a 630 mm e velocità di 12 m-50 m/min., con una scelta di colori CMYK + bianco + colori speciali. La Ecojet dipende dalle testine di stampa Xaar 1001 per fornire il massimo livello di qualità e affidabilità di stampa.

La Durst (9H57) presenta al Labelexpo una pressa per etichette a getto d’inchiostro UV ad alta velocità Tau 330 modulare a 7 colori con una nuova finitura laser digitale in linea e inchiostri UV a bassa migrazione per applicazioni alimentari, sanitarie e farmaceutiche. La Tau 330 utilizza testine di stampa Xaar 1001 ed è in grado di stampare fino a 48 m/min. su una bobina larga 330 mm per raggiungere una capacità produttiva di 950 m2/h. “Il modo in cui usiamo le testine di stampa Xaar 1001 è unico. Le posizioniamo in modo particolare su una fila e utilizziamo una seconda testina di stampa per l’interleaving dell’immagine ad una risoluzione maggiore di 720 dpi, pur essendo in grado di stampare a una velocità doppia”, racconta Helmuth Munter, Durst Segment Manager, Label Printing. “L’affidabilità è ottima. Siamo in grado di stampare tutti i colori possibili con una gamma estesa di inchiostri”. Solo quest’anno sono state effettuate oltre 15 installazioni della pressa.

La macchina da stampa modulare UV a getto di inchiostro Jetrion di EFI (9H55) combina le prestazioni del motore di stampa a getto d’inchiostro UV della società con le testine di stampa Xaar 1001 e la flessibilità della finitura industriale. La famiglia Jetrion 4900 a passo singolo con finitura in linea, inclusa la fustellatura laser, elimina la necessità di stampi. Nuove opzioni di vernici e di laminazione aggiungono ancora maggiore versatilità. “Gli utenti Jetrion a livello globale hanno prodotto miliardi di etichette sulle macchine da stampa da quando la famiglia Jetrion 4000 è stata lanciata 6 anni fa”, spiega Steven Billow, CTO, EFI Jetrion. “Siamo in grado di fare questo in parte perché Xaar realizza una testina di stampa affidabile con la sua tecnologia TF Technology™”.

FFEI (7L32) Le testine di stampa Xaar 1001 sono state scelte da FFEI Ltd per fornire elevata produttività, affidabilità e qualità che i suoi clienti richiedono ad una macchina da stampa a getto d’inchiostro digitale UV Graphium di nuova generazione. Graphium, distribuito da Fujifilm, è una macchina da stampa a getto di inchiostro UV modulare, a 4 colori con bobina stretta, con ulteriore inchiostro bianco digitale ad alta coprenza e capacità di verniciatura. Velocità di stampa fino a 50 m/min su una bobina con larghezza di 410 mm e una produttività fino a 1.230 m2/h. Supportando fino a sei moduli digitali e sei stazioni flexo, Graphium consente agli utenti di integrare stazioni di finitura e flexo opzionali in linea per la conversione in un unico passaggio. “La Xaar 1001 è assolutamente perfetta per fluidi ad alta viscosità,” afferma Andy Cook, FFEI Managing Director. “Non c’è proprio nessun’altra testina in grado di offrire prestazioni e affidabilità quotidiana di Graphium con bassa manutenzione”. 

INX International Ink Co (9G38) In collaborazione con Spartanics, INX International mostrerà la macchina da stampa a getto di inchiostro digitale UV a bobina stretta NW140. La stampa incorpora 12 testine di stampa Xaar 1001 con sei canali di inchiostro ed è alimentata dall’unità testina di stampa JetINX™ e dal sistema di ricircolo dell’inchiostro per fornire rapidamente un prodotto con un singolo passaggio di polimerizzazione a LED UV su qualsiasi etichette. “Con così tanti lavori a breve termine, le stampanti di etichette devono fare affidamento su macchine da stampa digitali in grado di stampare etichette di alta qualità paragonabile a flexo e offset, mantenendo il passo con la domanda”, dice Renee Schouten, INX Corporate Marketing Manager. “Ecco perché abbiamo progettato la macchina da stampa NW140 con testine di stampa Xaar 1001. La tecnologia TF Technology™ aiuta a mantenere in funzione le nostre macchine da stampa con poca manutenzione”. 

JF Machines (9G70) mostra la macchina da stampa per etichette a colori PicoColour 140 utilizzando testine di stampa a getto d’inchiostro Xaar 1001 e inchiostri UV CMYK Sunjet. La macchina è dotata di fustellatura rotativa, di un quinto colore opzionale ed è disponibile in larghezze di stampa di 70, 140 e 210 mm. Tra i miglioramenti introdotti in fiera c’è la capacità di stampa di dati variabili e una nuova tecnologia di azionamento ad alta precisione. 

Stork Prints (6H40) mostra la stampante per etichette a getto di inchiostro UV DSI® che può essere configurata come una stampante digitale stand-alone o una linea completa con una conversione in linea (semi-rotante) e larghezze da 135 mm a 530 mm. La DSI dispone di quattro testine di stampa Xaar 1001 come standard, ma possono esserne aggiunte altre sei per abilitare determinate opzioni come il bianco digitale, il fondo digitale e una gamma di colori estesa con l’aggiunta di arancio e viola. “La combinazione di testine di stampa Xaar e della stazioni di pinning UV LED, insieme con i nostri inchiostri fabbricati in-house e approvati da Xaar, produce ottimi risultati di colore”, ha dichiarato Désirée Ordelman, Stork Prints Communications Manager. ​

News recenti


Archivio news