background

Il dott. Doug Edwards si unisce a noi come CEO

5 gennaio 2015Categories: Aziendale

Xaar plc ("Xaar" o "il Gruppo" o "la Società"), il gruppo di tecnologia di stampa a getto d'inchiostro con sede a Cambridge, Regno Unito, annuncia la nomina del suo nuovo Amministratore Delegato.

Come preannunciato nel marzo 2014, Ian Dinwoodie si ritirerà dalla Società nel 2015 dopo esserne stato amministratore delegato sin dal 2003.

A seguito di un ampio processo di ricerca internazionale, la società è lieta di annunciare che il dottor Doug Edwards farà parte del Consiglio di Amministrazione in qualità di Amministratore Delegato con effetto immediato.

Doug proviene da Kodak (Eastman Kodak Company), dove recentemente è stato Presidente, Digital Printing and Enterprise e membro del Consiglio Direttivo dal 2006. Ha iniziato la sua carriera nel Regno Unito in una varietà di ruoli tecnici presso Ilford Limited, ICI, Zeneca e International Paper prima di trasferirsi negli Stati Uniti 14 anni fa con Kodak Polychrome Graphics (una joint venture tra Sun Chemical Corporation e Kodak).  Doug ha una laurea in Chimica e un dottorato di ricerca in Materiali organici conduttori all'Università di Londra.

Phil Lawler, Presidente ha commentato:

"Vorrei esprimere i miei ringraziamenti a Ian per il suo significativo contributo a Xaar dal suo ingresso in azienda nel 2001. A seguito di una approfondita ricerca internazionale sono lieto di dare il benvenuto a Doug in Xaar.  La sua nomina rafforzerà il Consiglio, fornendo l'esperienza necessaria per guidare la società attraverso la sua successiva fase di sviluppo".

Doug Edwards ha commentato:

"È un privilegio di essere invitato a guidare Xaar attraverso questa prossima fase di sviluppo della Società. Eccellenti progressi sono stati compiuti dalla Società negli ultimi dieci anni, ma le future opportunità della Società nel mondo della stampa digitale sono notevoli e sono lieto di tornare nel Regno Unito per raccogliere questa sfida".

Ian Dinwoodie ha aggiunto:

"Sono lieto che Doug si unisca a Xaar, egli porta quella combinazione di competenze del settore e capacità di gestione giusta per dirigere la società e non vedo l'ora di consegnargli le redini nei prossimi mesi".​

Fonti articoli
News recenti


Archivio news